skip to Main Content
[wpuf_account]
SEDI DEL PARCO    |    AMBITO TERRITORIALE    |    PROGETTI    |    PUBBLICAZIONI

Splendente di fonte

Nome scientifico

 

Calopteryx virgo

 

Nomi comuni

 

Splendente di fonte
Stato di conservazione

 

Minor preoccupazione (LC)
Descrizione e abitudini

 

Gli adulti hanno una lunghezza di 49-54 mm con un’apertura alare di 65-70 mm. Hanno un corpo affusolato e colorazioni metalliche differenti nei due sessi: il maschio ha il corpo blu-verde metallico e le ali blu metallico (i maschi immaturi hanno invece ali brune), mentre le femmine hanno un corpo verde metallico il cui addome termina con una porzione bruna, e ali marrone scuro con riflessi iridescenti.

 

Gli adulti vivono nelle vicinanze dell’acqua, ma hanno bisogno di alberi, arbusti o piante erbacee con stelo sufficientemente alto per riposare. Le femmine in particolare tendono ad allontanarsi dall’acqua, a meno che non stiano deponendo le uova o cercando un partner riproduttivo. I maschi sono invece territoriali e rimangono sulle rive, dove cacciano e rimangono in attesa delle femmine.

 

Le uova vengono deposte sugli steli di piante acquatiche al di sotto del pelo dell’acqua; la femmina può rimanere immersa a questo scopo fino a 90 minuti. La deposizione avviene tra la fine di Maggio e la fine di Giugno.

 

Le larve, acquatiche, vanno incontro a 10-12 mute prima di raggiungere la maturità. Presentano un corpo snello dalle lunghe zampe munite di forti artigli, con i quali si aggrappano alla vegetazione. Al termine dello sviluppo larvale hanno una lunghezza di 3,5-4,6 mm. Gli adulti sfarfallano tra la fine di Aprile e la fine di Settembre.

Le larve si sviluppano in torrenti o ruscelli dal flusso d’acqua veloce o moderato. Il flusso veloce arricchisce infatti di ossigeno le acque del torrente, ed un’elevata concentrazione di ossigeno è fondamentale per lo sviluppo delle larve di questa specie.

 

Come tutte le libellule e damigelle, sono animali predatori. Anche le larve, carnivore, si nutrono prevalentemente di larve di altri insetti.

 

Distribuzione e habitat

 

La splendente di fonte è diffusa principalmente in Eurasia. Popolazioni sono presenti in tutta Europa con l’eccezione della parte meridionale della penisola iberica, delle Baleari e dell’Islanda, sebbene alcune popolazioni possano essere trovate in Marocco e Algeria. A nord il suo areale si estende fino all’oceano Artico. In Asia si ritrova nelle aree temperate e fresche di tutto il continente con l’eccezione delle aree desertiche e di alta montagna. In Giappone è presente la sottospecie C. virgo japonica, che alcuni studiosi ritengono essere una specie separata.

 

La splendente di fonte vive principalmente nelle vicinanze di torrenti e ruscelli di piccole o medie dimensioni, preferendo acque dalle temperature relativamente basse e dal flusso moderato o veloce, evitando quindi in genere le acque stagnanti.

 

Prediligono torrenti nelle immediate vicinanze di zone boschive o forestali.

 

Link agli ambienti: … (va individuata una lista di ambienti presenti nel parco).

Curiosità

 

Calopteryx virgo è un insetto appartenente al Sottordine degli Zigotteri: parenti stretti delle libellule (appartenenti invece al Sottordine degli Anisotteri), gli Zigotteri sono più correttamente denominati “damigelle”. Damigelle e libellule appartengono allo stesso Ordine, gli Odonati.

 

La principale caratteristica utile per distinguere libellule e damigelle sono le ali: nelle libellule vengono tenute orizzontali (aperte) quando l’insetto è a riposo, e le ali posteriori sono più grandi di quelle anteriori; nelle damigelle vengono tenute verticali (chiuse sopra il corpo) a riposo e sono tutte delle stesse dimensioni.

Autore
Luigi Pezzotta

Back To Top